La Repubblica Ceca prevede di legalizzare la cannabis in coordinamento con la Germania

La Repubblica Ceca è sulla buona strada per legalizzare la cannabis per uso adulto e mira a coordinarsi con la Germania per condividere informazioni e le migliori pratiche per regolamentare l’industria legale.

Dopo l’annuncio della Germania di legalizzare la cannabis, la Repubblica Ceca ha appena iniziato a intraprendere il viaggio verso la legalizzazione della cannabis, con l’obiettivo di armonizzare la sua legislazione con Berlino.

La coalizione di governo ceca sta elaborando un disegno di legge per regolamentare il settore, che dovrebbe essere presentato a marzo 2023, mentre la piena legalizzazione potrebbe entrare in vigore entro gennaio 2024.

 

A settembre, il governo ha incaricato il commissario per la droga Jindřich Vobořil di redigere una legge per legalizzare la cannabis ad uso adulto.

 

Vobořil ha annunciato che i funzionari cechi sono in contatto con il governo tedesco per coordinarsi e consultarsi a vicenda sulle loro proposte.

«Siamo in contatto con i nostri colleghi tedeschi e abbiamo più volte confermato che vogliamo coordinarci consultandoci a vicenda sulle nostre proposte», ha affermato in un post su Facebook.

La Repubblica Ceca è considerata uno dei paesi più liberali per quanto riguarda la legislazione sulla cannabis.

Sebbene il suo uso ricreativo sia ancora illegale, ha depenalizzato il possesso di cannabis per uso personale nel 2010 e legalizzato la cannabis medica nel 2013.

 

Inoltre, la Repubblica Ceca è uno dei pochi paesi europei che coltiva canapa con un contenuto di THC fino all’1% per scopi industriali. In confronto, altre legislazioni degli Stati membri dell’UE hanno fissato il limite a circa lo 0,2%, sebbene l’Unione Europea abbia recentemente deciso di aumentare il livello di THC dallo 0,2% allo 0,3% per le colture di canapa autorizzate utilizzate a fini industriali.

Quindi, la regolamentazione del mercato ricreativo sembra essere un percorso naturale da seguire per un paese in cui circa il 30% degli adulti ha provato la cannabis almeno una volta e tra l’8% e il 9% la usa regolarmente, secondo il rapporto sulle dipendenze pubblicato ad agosto da l’Osservatorio nazionale sulle droghe e le dipendenze (NMS).

 

Nonostante la depenalizzazione per uso personale, il mercato illegale continua a prosperare perché non è stata stabilita alcuna produzione legale e la filiera manca del controllo della qualità e del controllo delle vendite ai giovani sotto i 18 anni.

Alcuni esperti ritengono che la legalizzazione abbia il potenziale per generare entrate significative dalla tassazione del consumo di cannabis, tenendo conto che ci sono circa 800.000 consumatori di cannabis attivi nel paese.

Secondo il Czech Pirate Party, il più piccolo gruppo politico all’interno della coalizione governativa e uno dei più importanti sostenitori della cannabis nel paese, i prodotti a base di cannabis potrebbero generare circa 800 milioni di euro (782 milioni di dollari) di entrate fiscali all’anno.

Inoltre, il Consiglio economico nazionale (NERV) del governo suggerisce che la regolamentazione dell’industria legale della cannabis aiuterebbe la Repubblica ceca a combattere gli elevati disavanzi di bilancio pubblico.

In un’intervista con un media locale, Vobořil ha affermato che la cannabis sarebbe venduta solo in farmacie selezionate (su autorizzazione di una specifica licenza) e probabilmente in alcuni dispensari autorizzati.

Inoltre, i comuni dovrebbero avere l’opportunità di decidere se autorizzare o vietare i negozi di cannabis sul proprio territorio.

Sebbene non sia ancora chiaro come la Repubblica Ceca e la Germania si coordinerebbero tra loro e quali effetti la cooperazione possa produrre nelle rispettive legislazioni, Vobořil mira a stabilire un modello di “cannabis social club” per i consumatori cechi, ampiamente utilizzato in Spagna.

«I miei colleghi in Germania parlano di quantità consentite e non hanno i cannabis club che prevediamo noi. Questo modello mi sembra molto utile, almeno per i primi anni», ha scritto su Facebook.

Vobořil desidera anche avviare una partnership commerciale con la Germania per rifornirsi a vicenda, sebbene il piano di Berlino di legalizzare la cannabis per uso adulto escluderebbe le importazioni di prodotti a base di cannabis dall’estero.

In un’intervista con il pubblico tedesco, l’emittente internazionale di proprietà statale Deutsche Welle, Vobořil, ha spiegato che avrebbe «cercato di garantire che la minor quantità possibile di cannabis venga consumata attraverso il fumo convenzionale perché ciò è più dannoso per la salute».

Ciò suggerirebbe che il governo potrebbe avviare una campagna per consigliare ai consumatori di consumare cannabis attraverso vaporizzatori o altri metodi.

 

L’annuncio da parte della Germania dei suoi piani per legalizzare la cannabis per uso adulto ha già prodotto effetti significativi in ​​Europa poiché ha riportato in auge il dibattito sulla legalizzazione della cannabis e ha spinto la Repubblica Ceca a pianificare di regolamentare il mercato legale entro un periodo di tempo specifico.

A prima vista, l’approccio ceco alla legalizzazione della cannabis sembra un tentativo di dare seguito a un incontro congiunto tenutosi a giugno tra Germania, Lussemburgo, Malta e Paesi Bassi per discutere la possibilità di stabilire uno scambio multilaterale strutturato per condividere conoscenze, migliori pratiche e esperienze al fine di regolamentare il settore legale.

Secondo quanto riferito, all’incontro erano presenti anche rappresentanti della Presidenza del Consiglio dell’Unione europea della Repubblica Ceca.

Fatta eccezione per Malta, che è diventato il primo paese dell’UE a legalizzare la cannabis per uso adulto e la coltivazione per uso personale alla fine del 2021, questi paesi stanno lavorando per regolamentare la cannabis, adottando diversi gradi di legalizzazione.

 

Una domanda sorge spontanea: l’Italia sarà ispirata da queste “buone pratiche”?

Raccontaci qui cosa ne pensi al riguardo.

 

 

 

Cover Photo by Adi Goldstein on Unsplash 

 

Subscribe
Notificami
1 Comment
Oldest
Newest Most Voted
Inline Feedbacks
View all comments